Marco Salvetti - Cardelli & Fontana arte contemporanea - Cardelli e Fontana arte contemporanea

Vai ai contenuti
Marco Salvetti
Marco Salvetti (Pietrasanta, 1983) vive e lavora in provincia di Lucca
“La pittura è la finestra che si affaccia su se stessa. Non ci ho mai creduto all'idea della rappresentazione di un immaginario legato alla realtà. Il quadro lo penso piuttosto come un marchingegno che disimpegna il pensiero dal mondo...la pittura è su un'altra orbita, forse prossima alla nostra ma accidentale. Non mi interessa un artista-intelligente, un bravo-artista, un “coerente”.
L'artista ha il solo merito, spesso nell'imprevisto, di quello che deve fare. Che accada per la sua strada”.

Marco Salvetti (Pietrasanta, 1983) lives and works in the province of Lucca.
“Painting is the window looking out on itself. I never believed in the idea of representing an imaginary connected to reality. I rather think the painting as a device relieving the thought from the world… painting exists on another orbit, maybe close to ours, but accidental. I have no interest in an intelligent-artist, a skilled-artist, a “logical one”. The artist has the sole credit, often in the unexpected, of doing what he has to. It occurs along his path”.


MOSTRE GALLERIA
Sono alla Vaccari, personale di fine residenza alla Cardelli e Fontana Opificio Vaccari, 2021
Senza titolo, 2021
olio e pastelli su carta su tela, cm 130x130
Senza titolo, 2022
olio e oilbar su carta su tela, cm 65x80
Senza titolo, 2022
pastelli e oilbar su carta su tela, cm 50x53
Senza titolo, 2022
olio su carta su tela, cm 53x49
Senza titolo, 2022
pastelli e oilbar su carta su tela, cm 50x53
Senza titolo, 2022
carbone su tela, cm 57x43
Senza titolo, 2021
olio e pastelli su carta su tela, cm 41x51
Senza titolo, 2021
olio e pastelli su carta su tela, cm 34x42
Senza titolo, 2021
olio e astelli su carta su tela, cm 37x35
Senza titolo, 2021
olio e pastelli su carta su tela, cm 38x44
Senza titolo, 2021
olio e pastelli su carta su tela, cm 52x51
Senza titolo, 2021
olio su tela, cm 38x37
Senza titolo, 2021
olio e pastelli su carta su tela, cm 35x50
Senza titolo, 2021
olio su tela, cm 30x40
Senza titolo, 2021
olio e pastello su tavola, cm 30x45
Allora, tutto quello che succede. Bum. Le camminate alla Vaccari, vetri rotti, vetri in frantumi, chrräcch chrrräcch schräk. Chi vuol capire capisca. Vivere vivere stratificare calpestare dormire, dormire si, ma quanto? La storia la fanno i vivi. Camminare esplorare sperimentare, camminare sopra strati geologici, camminare sopra i denti dei morti attraverso le bestemmie dei vivi.
La storia la fanno i vivi non c’è voce nei cimiteri. Siamo vivi camminare c’è da masticare c’è da mangiarselo il giorno.
Tu ricordati che siamo vivi. Dammi dei nomi alle cose. Rifammi il mondo come lo fanno i vivi.

Sto felice sto terrorizzato perché oggi ho visto il mare dallo strapiombo. Scoppio dalla felicità dal terrore.
Ho visto il mare dallo strapiombo tra i pini tra le discese tra gli insetti che fanno casino.
Un sole forte nel cielo come un grumo di sale. Ti dico un sole così nel cielo come un gigantesco grumo di sale.
Laggiù sul fondo le acque. Le acque che esplodono, le acque di luce e di sale. Cristalli vapori alghe stracci di rami.
Terra che ti vorrei vedere a masticare. Pini e pinastri, scogli scogliere viottoli e terrazze, buche ferro argilla manganese. Il mare non è il mare, io lo dico fuoco azzurro di sale. Si dice di cosa che brucia, si dice: mare è la cosa che brucia di luce. Il sole è la cosa che brucia nel mare. È la cosa viva nell’alto è la cosa che si sposta nel cielo. Roccia si dice della cosa unica e sempre uguale.
L’uomo è la cosa che scoppia la roccia rimane.
Senza titolo, 2021
olio e pastelli su carta su tela, cm 130x130
Denim, 2020
olio e grafite su tela, cm 110x100
S.T., 2021
tecnica mista su carta su tela, cm 140x140
Marco Salvetti, S.T., 2021, mista su carta su tela, cm 140x140


Marco Salvetti è nato a Pietrasanta nel 1983, vive e lavora in provincia di Lucca. Ha studiato pittura all'Accademia di Belle Arti di Carrara.

Principali mostre personali
Diorama del Nuovo Mondo, Yellow, Varese (2016); New works on painting and video A Game with shifting mirrors, Sala delle Grasce, Pietrasanta (2012).
Principali mostre collettive
Summer 2022, Cardelli & Fontana, Sarzana (SP) (2022); Crash test, Cardelli & Fontana, Sarzana (Sp) (2022); La peinture, une bonne résolution, Le Metre Carré, Metz (2021); Inventario Varoli, Cotignola (2021); Reazione a catena. Differenti vie della pittura, Galleria Giovanni Bonelli, Milano (2018); Selvatico 12, Palazzo Pezzi, Cotignola (2017); TU 35 Geografie dell'arte emergente in Toscana, Officina Giovani, Prato (2016); Il nocciolo della questione, Museo Floriano Bodini, Gemonio (2016); Pittura italiana contemporanea, C.A.R.S. Omegna,(2015); Visioni per un inventario. Una mappa del navigar pittoresco, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia (2014); Past forward. Conservare memoria produrre realtà, Palazzo Panichi, Pietrasanta (2013); Figurabile 01, L'Arca laboratorio per le arti contemporanee, Teramo (2012); Impresa Pittura, CIAC Castello Colonna di Genazzano, Roma (2010); Prague Biennale 4, Expanded Painting 3, Praha (2009).
Residenze
Sono alla Vaccari, Cardelli & Fontana Opificio Vaccari, S.Stefano di Magra (Sp), 2021; GlougauAIR, Berlin, 2011.


CARDELLI & FONTANA artecontemporanea
via Torrione Stella Nord 5 - 19038 Sarzana (Sp)
P. IVA 01045880117 - ©1998-2022
CARDELLI & FONTANA | Opificio Vaccari
via Carlo Vaccari - 19037 Santo Stefano di Magra (Sp)
T/F 0187 626374 - galleria@cardelliefontana.com
Torna ai contenuti